domenica 11 giugno 2017

Bevanda fai da te: tè bianco al limone e zenzero


Spesso d'estate con il caldo in arrivo non sappiamo più cosa bere oltre l'acqua.
A volte ti capita di prendere le bevande commerciali ma non sono molto salutari.
Di solito troviamo conservanti, con poca presenza di tè e molta di più di zucchero bianco.
In questo mio articolo vorrei proporvi una bevanda fresca da preparare e tenerla in fresco sempre pronta: il tè bianco al limone e zenzero.

Ingredienti:

  • qualche grammo di tè bianco
  • un limone
  • una radice di zenzero
  • zucchero di canna q.b.


In pentolino mettere a riscaldare l'acqua fino a quasi farla bollire e spegnere il fuoco.
In una teiera mettere l'acqua riscaldata, delle fettine di zenzero e limone fresco e con un filtro il tè bianco e far raffreddare.
Per chi lo desidera mettere dello zucchero di canna integrale.
Appena possibile trasferire la bevanda filtrata e metterla in una bottiglia di vetro e conservare in frigorifero.

sabato 27 maggio 2017

Tortiglioni alla gricia con Bibo Quadro




Tempo esecuzione:
mezz'ora

Ingredienti:
  • 80 gr. tortiglioni
  • 50 gr. di guanciale
  • pecorino romano grattugiato q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
Esecuzione:

Prendere una pentola riempita d'acqua e aspettare che bolla l'acqua.
Tagliare il guanciale a fettine non troppo sottili e ricavare delle listarelle di 2 cm di larghezza
In una padella far rosolare il guanciale per qualche minuto.
Quando l'acqua è arrivata a temperatura buttare i tortiglioni senza salare eccessivamente.
Appena sarà pronta la pasta al dente, scolarla e ripassarla nella padella con il guanciale e una spolverata di pecorino romano e un pizzico di pepe a fuoco basso per un minutino per prendere al meglio i sapori.
Servire caldo.

E' un piatto classico della cucina romana realizzato grazie a BIBO QUADRO.

Muffin allo zafferano Zaffy con gocce di cioccolato e yogurt alle fragole





Con questa ricetta partecipo al contest #CucinaconZaffy!


Tempo esecuzione:
30 minuti


Ingredienti per 14 muffins:

1 vasetto da 125 gr. di yogurt alle fragole
mezzo bicchiere di olio di girasole
1 uovo
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
60 gr. di zucchero
mezza bustina di zafferano biologico Zaffy
pistilli di zafferano biologico Zaffy

Esecuzione:

Accendere il forno a 180°.
In una ciotola mettere la farina, lo zucchero, il lievito, il bicarbonato e mischiare il tutto con una frusta a mano.
Mescolare la bustina di zafferano Zaffy  nello yogurt con un cucchiaino.
Incorporare lentamente l'uovo, lo yogurt con lo zafferano, l'olio fino ad avere un composto liscio e che riesce a scrivere. 
Prendere uno stampino per 14 muffin e mettere nelle forme degli stampini di carta forno per muffin.
Versare il composto nello stampino a metà circa della forma del muffin e infornate per 15-20 minuti circa.
Decorare i muffins con i pistilli di zafferano biologico Zaffy.



lunedì 8 maggio 2017

Biscottini al cocco senza glutine con Bibo Quadro

Tempo esecuzione:
20 minuti

Ingredienti:
  • 90 gr. farina di cocco
  • 1 albume
  • 60 gr. zucchero a velo
Esecuzione:


Accendere il forno a 160°.
In una terrina mettere la farina di cocco, l'albume e lo zucchero a velo e incorporare il tutto con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo.
Creare delle palline grandi come una noce e disponetele su una teglia ricoperta con la carta forno.
Infornate per 10 minuti a 160°.
I dolcetti saranno pronti appena si coloreranno sia sotto che sopra.
Lasciar raffreddare per una mezz'ora prima di servire.
Questi biscottini sono adatti per le persone celiache o intolleranti al glutine e da fare insieme ai bambini.

Ringrazio come sempre Bibo Quadro per la presentazione del piatto.

venerdì 5 maggio 2017

Frittata al forno con ciliegino bio Agriblea e Bibo Quadro


Tempo esecuzione:

15 minuti

Ingredienti:

  • 2 uova
  • Una manciata di grana padano grattugiato
  • origano q.b.
  • qualche ciliegino bio essiccato Agriblea
  • olio evo q.b.
 Esecuzione:

Accendere il fornetto elettrico a 250° o 200° quello normale.
Rompere le uova in un piatto fondo e sbatterle con una forchetta.
Aggiungere una manciata di grana padano grattugiato, una manciata di origano, qualche ciliegino bio essiccato e un pizzico di sale e sbattere ancora.
Prendere la carta da forno, ritagliarla e metterla su una teglia antiaderente e versarci sopra il composto.
Dopo circa 10 minuti per verificare se è cotta la frittata punzecchiarla con uno stuzzicadenti grande o una forchetta e controllare che il composto non si sia appiccicato.

Grazie a Agriblea e Bibo Quadro per la realizzazione della ricetta :)

Spaghetti alla primavera con Ciliegino bio Agriblea e Bibo Quadro



Tempo esecuzione:
mezz'ora

Ingredienti:
  • 80 gr. spaghetti
  • 1 zucchina romanesca
  • 1 carota
  • qualche ciliegino bio AGRIBLEA
  • parmigiano reggiano grattuggiato q.b.
  • olio evo q.b.
Esecuzione:

Prendere una pentola riempita d'acqua e aspettare che bolla l'acqua.
Lavare la zucchina e tagliarla a rondelle.
Pelare la carota e grattuggiarla grossolanamente.
In una padella mettere un filo d'olio con la zucchina, la carota. i ciliegini bio essiccati AGRIBLEA e far rosolare il tutto per qualche minuto.
Quando l'acqua è arrivata a temperatura buttare gli spaghetti senza salare eccessivamente.
Appena sarà pronta la pasta, scolarla e ripassarla in una padella a fuoco basso un minutino per prendere al meglio i sapori.
Per chi lo desidera si può mettere una spolverata di parmigiano reggiano grattuggiato.

E' un piatto realizzato grazie a BIBO QUADRO e AGRIBLEA.

Settembrini con farina integrale con Bibo Quadro

Tempo esecuzione:
mezz'ora

Ingredienti:

  • 100 gr. farina 00
  • 100 gr. farina integrale 
  • 50 gr. zucchero
  • 100 gr. burro
  • qualche cucchiaio di marmellata di fichi
  • 1 uovo
Esecuzione:

Accendere il forno a 180°.
In un piano di lavoro mettere la farina 00 e la farina integrale e lo zucherro e mischiarla con le mani. 
Incorporate il burro alla farina con le mani e mettere un uovo intero.
Lavorate il tutto ottenendo una palla omogenea e lasciar riposare per qualche minuto.
Su un foglio di carta forno stendere in modo rettangolare la pasta con un mattarello con un'altezza di qualche centimetro. 
Spalmare su una metà del rettangolo la marmellata di fichi e chiudere la pasta su se stessa.
Tagliare tanti rettangoli per avere più biscotti e infornare per 20 minuti.

Questi biscotti sono ottimi con il latte o il tè per la mattina.

Si ringrazia Bibo Quadro per l'impiattamento : )

domenica 9 aprile 2017

Pastiera Napoletana


Pastiera Napoletana - la mia ricetta antica di tre generazioni



Ingredienti per il ripieno:
  • 500 gr. di grano cotto
  • 1/2 litro di latte 
  • 500 gr. ricotta
  • cedro candito 
  • 500 gr. zucchero
  • 5 uova +2
  • 2 limoni non trattati
  • q.b. cannella in polvere
  • q.b. acqua di fiori di arancio
  • q.b. zucchero a velo

Ingrediente per la pasta frolla:
  • 500 gr. farina 00
  • 3 uova
  • 200 gr. zucchero 
  • 200 gr. strutto
  • scorza grattugiata di un limone non trattato


Esecuzione:
Bollire il grano cotto con il latte, la scorza di un limone, la cannella, un cucchiaino di zucchero a fuoco basso finchè il latte sarà assorbito dal grano.
Passare la ricotta con il passaverdure, lavorarla con un leccapentole fino a renderla una crema. Aggiungere i tuorli d'uova, lo zucchero, la cannella, la scorza del limone grattugiata, l'acqua dei fiori di arancio, il cedro candito, un pizzico di sale e infine il grano cotto precedentemente.
Montare gli albumi a neve e unirli al ripieno senza smontarli.
Per la pasta frolla, su un piano di lavoro mettere la farina, lo zucchero, lo strutto, la scorza grattugiata del limone e incorporare con le mani gli ingredienti. Fare una fontanella e mettere le uova e amalgamare il tutto fino ad ottenere una palla liscia.
Prendere un mattarello e stendere una parte della pasta frolla lasciandone un pezzo per la decorazione.
Su una teglia per crostate mettere la pasta frolla stesa. Per decorare la pastiera fare delle striscioline con la pasta frolla rimasta facendo dei rombi.
Cuocere il tutto a 180° in forno precedentemente riscaldato per circa un'ora o fino a quando la torta avrà acquisito un colore dorato intenso.
Quando la pastiera sarà fredda decoratela con dello zucchero a velo.

N.b.: questo dolce è preferibile mangiarlo dopo qualche giorno per far assorbire tutti i sapori.


venerdì 7 aprile 2017

Taralli napoletani



Ingredienti:

·        300 gr. di farina 0
·        70 gr di strutto
·        1/2 cubetto di lievito di birra
·        150 gr di mandorle pelate
·        Sale q.b.
·        Pepe q.b.

Esecuzione:

Sciogliere in un bicchiere con acqua tiepida il lievito di birra
In una ciotola mettere la farina e lo strutto e il lievito sciolto e amalgamare un po’ il tutto.
Dopo aver preso un po’di consistenza mettere il sale ed il pepe.
Lavorate energicamente la pasta con le mani e un po’ alla volta unite le mandorle.
Fare dei serpenti di pasta, attorcigliateli su se stessi  dando la forma tipica dei taralli.
Metterli su una teglia ricoperta con la carta forno e far lievitare per un’ora e mezza.
Infornate per mezz’ora in forno preriscaldato a 180 gradi. 

domenica 2 aprile 2017

Pennette al ragù bianco con Ciappa Pomodori Secchi Agriblea


Ingredienti:

  • 200 gr. di pennette rigate
  • 100 gr. di carne macinata mista
  • 50 gr. di ciappa pomodori secchi Agriblea
  • uno spicchio d'aglio
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • q.b. pepe
  • q.b. olio evo
  • q.b. parmigiano reggiano grattugiato
Tempo di esecuzione:
mezz'ora

Esecuzione:

Prendere una pentola, riempirla d'acqua e scaldare fino all'ebollizione.
In una padella a fuoco basso mettere un filo di olio evo e far imbiondire uno spicchio d'aglio.
Aggiungere la carne macinata spezzettandola con un cucchiaio di legno per una decina di minuti.
Sfumare piano piano con un bicchiere di vino bianco il ragù e aggiungere la ciappa di pomodori secchi Agriblea senza aggiungere sale per altri dieci minuti e spegnere il fuoco.
Appena l'acqua bolle buttare le pennette senza salare in quanto i pomodori secchi sono già salati.
Quando sarà pronta la pasta, scolarla e metterla nella padella dove c'è il condimento ripassando il tutto per qualche minuto.
Servire caldo con una spolverata di parmigiano reggiano e pepe per chi lo desidera.

martedì 28 marzo 2017

Torta al latte caldo con Bibo quadro


 


Ingredienti:
  • 3 uova
  • 170 gr. farina 00
  • mezzo bicchiere di latte
  • 160 gr. zucchero
  • 60 gr. burro
  • 1 bustina di lievito per dolci
Esecuzione:

Accendere il forno a 180°.
Montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Nel frattempo scaldare il latte con il burro senza farlo arrivare a bollore.
Aggiungere la farina e il lievito setacciati al composto di uova e zucchero.
Versare il latte caldo poco alla volta al composto.
Imburrare e infarinare la teglia della torta e versare l'impasto.
Cuocere nel forno statico caldo per mezzora.
Sfornare la torta e lasciarla intiepidire.
Quando la torta sarà fredda cospargere lo zucchero a velo per decorazione.


Si ringrazia Bibo Quadro per la presentazione!

venerdì 24 marzo 2017

Frittelline di fiori di zucca con BIBO QUADRO

Ingredienti:

  • una decina di fiori di zucca
  • 6 cucchiai di farina 0
  • mezzo bicchiere di acqua se possibile gassata
  • un cucchiaino di bicarbonato
  • qualche alice sottolio (facoltativo) 
  • sale q.b.
  • olio per friggere
Tempo di esecuzione:
20 minuti

Esecuzione:

Riscaldare in una padella, wok o friggitrice l'olio per friggere.
Lavare i fiori di zucca delicatamente togliendo i loro stelo e asciugarli con carta assorbente.
In una ciotola mettere la farina, l'acqua, un pizzico di sale e il bicarbonato e mescolare il tutto con una frusta.
Aggiungere nella pastella i fiori di zucca tagliati a striscioline e le alici spezzettate e mescolare il tutto.
Quando l'olio sarà caldo, con un cucchiaino prendere il composto e tuffarlo nell'olio bollente girando velocamente da un lato all'altro la frittellina per un minuto. 
Più saranno piccole più si cucineranno in fretta.
Il fuoco non dovrà essere troppo bollente per non bruciare le frittelline.
Servire tiepide nel piatto BIBO QUADRO.




Spaghetti al volo con Bibo Quadro e Ciliegino Bio essiccato AGRIBLEA

Ingredienti:

  • 100 gr. di spaghetti
  • qualche ciliegino bio essiccato AGRIBLEA
  • 1 spicchio d'aglio 
  • una manciata di capperi sotto sale
  • olio evo q.b.
Tempo di esecuzione:

15-20 minuti

Esecuzione:

Prendere una pentola riempita d'acqua e aspettare che bolla l'acqua.
In una padella mettere un filo d'olio con i capperi ben lavati, lo spicchio d'aglio, i ciliegini bio essiccati AGRIBLEA e far rosolare il tutto per qualche minuto.
Quando l'acqua è arrivata a temperatura buttare gli spaghetti senza salare.
Appena sarà pronta la pasta, scolarla e ripassarla in una padella a fuoco basso un minutino per prendere al meglio i sapori.

E' un piatto realizzato grazie a BIBO QUADRO e AGRIBLEA molto semplice ma esalta al meglio le materie prime italiane che abbiamo.

Torta salata di verza e pollo speziato con Bibo Quadro

Ingredienti:
  • una verza piccola
  • 1 quarto di petto di pollo intero
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
  • curcuma q.b.
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.

Tempo esecuzione:
40 minuti

Esecuzione:

Accendere il forno a 160 gradi.
Lavare la verza, farla a listarelle e stufarla in una padella con un filo d'olio evo coprendo con un coperchio per una decina di minuti.
Lavare il petto di pollo, farlo bollire in una pentola con un cucchiaino di curcuma per una decina di minuti.
Quando sarà cotto tagliare a listarelle il pollo e ripassarlo un minuto in padella con la verza.
In una tortiera bassa stendere il rotolo della pasta sfoglia tralasciando i bordi esterni.
Mettere al suo interno il condimento e chiudere la torta con i lembi esterni della pasta sfoglia.
Con un pennellino da cucina stendere un velo di olio di oliva.
Infornare per dieci minuti nella parte bassa del forno e per altri dieci minuti nella parte un po' più alta.
Questo piatto è buono sia freddo che caldo.

Ringrazio BIBO QUADRO per la gentile collaborazione per preparare il mio piatto.

martedì 21 febbraio 2017

Pennette alla marinara con ciliegino Agriblea

Tempo di preparazione:
20 minuti
Ingredienti:

  • 100 gr. di pennette rigate
  • 1 trancio di tonno
  • qualche ciliegini bio AGRIBLEA
  • origano q.b.
  • olio evo q.b.

Prendere una pentola riempita d’acqua e aspettare che bolla l’acqua.
Appena l’acqua sarà pronta buttare le pennette. Mi raccomando non salare l'acqua della pasta!
Nel frattempo cucinare il trancio di tonno tagliato a tocchetti in una padella antiaderente con un filo d'olio evo per circa una decina di minuti e aggiungere all'ultimo l'origano e i ciliegini bio essiccati AGRIBLEA tagliati a pezzetti.

Dopo 10 minuti circa scolarli e ripassare la pasta nella padella dove abbiamo precedentemente preparato il condimento e amalgamare bene il tutto.

Castagnole con Bibo Quadro



Ingredienti:
  • 500 gr. farina bianca
  • 4 uova
  • 150 gr. zucchero semolato
  • 2 bustine di lievito
  • 1 pizzico di sale
  • 50 gr. burro
  • 2 cucchiai di limoncello
  • 2 cucchiai di liquore all'anice
     Per friggere:
  • olio per friggere
  • 100 gr. di strutto
  • olio extravergine di oliva
Esecuzione:

Su un piano di lavoro mettere la farina, unite al centro le uova, lo zucchero, il lievito, un pizzico di sale e il burro ammorbidito. Lavorare il tutto e aggiungere i liquori fino ad ottenere un impasto morbido e lasciare riposare per qualche minuto.
Tagliare l'impasto a pezzetti e fare delle palline.
Friggere le castagnole in olio bollente rigirandole spesso e quando sono gonfie e dorate, toglierle e fatele asciugare su carta assorbente. 
Infine passare le castagnole nello zucchero semolato.

Ringrazio Bibo Italia per gli splendidi piatti per la ricetta.

Frappe con Bibo Quadro




Ingredienti:

  • 300 gr. farina bianca
  • 75 gr. zucchero a velo
  • 1 pizzico di sale
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di marsala
  • 2 cucchiai di liquore all'anice
  • 50 gr. strutto
  • 1 bustina di lievito
      Per friggere:
  • olio per friggere
  • olio extravergine di oliva
  • 100 gr. di strutto
Esecuzione:
Setacciare sul piano del tavolo la farina e mettere al centro lo zucchero a velo setacciato, sale, uova, liquori e infine lievito e lavorare un po' il composto. Quindi aggiungere lo strutto freddo a pezzetti e impastare rapidamente ottenendo una palla liscia.
Dividere l'impasto in 4 parti e stenderlo con la NONNA PAPERA allo spessore 3. 
Con la rotellina tagliare le sfoglie in rettangoli  e fare uno o due tagli al centro.
Friggere in olio bollente e girare le frappe per dorarle ad entrambi i lati, toglierli dall'olio e lasciarli sgocciolare su carta assorbente.
Quando le frappe saranno fredde cospargerle di zucchero a velo.

Questa ricetta è stata realizzata per BIBO QUADRO piatti.

Nuova collaborazione con BIBO

Cari amici chef
nella mia casa è arrivata una nuova collaborazione con uno dei marchi italiani più famosi di piatti e bicchieri di materiale plastico, BIBO ITALIA.
Faremo delle bellissime ricette insieme!
Stay tuned!!!


martedì 7 febbraio 2017

Step by step dell'impasto base, il biscuit per fare il rotolo alla crema di nocciole e cacao



Tempo di esecuzione:
mezzora

Ingredienti: 


  • 6 uova
  • 200 gr. di zucchero
  • 120 gr. di burro
  • 220 gr. di farina
  • 400 gr. di crema spalmabile alle nocciole e cacao
  • 1 cucchiaino e mezzo di lievito per dolci
  • Scorza grattugiata di 1\2 limone
Nel frattempo sciogliete il burro in una padella a fuoco basso.
Incorporate il latte, il burro, la farina setacciata, la scorza di limone e per ultimo il lievito setacciato senza mai smettere di frustare il composto.

Esecuzione:

Foderate uno stampo rettangolare, da 35 x 25 cm circa, con un foglio di carta da forno e scaldate il forno a 200°.
Separate i tuorli d’uovo dagli albumi.


Sbattete con una frusta in una terrina i tuorli d’uovo con lo zucchero sino ad ottenere una crema spumosa dove l'impasto dovrà scrivere come nella foto:

Montare a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale.
Aggiungete gli albumi delicatamente e incorporate lentamente dal basso verso l’alto con un cucchiaio di legno pulito.

Versato il tutto nello stampo e cuocete in forno caldo per 15 minuti.

Capovolgete immediatamente il dolce su un canovaccio umido e spalmate sul dolce la crema spalmabile di nocciole.

Arrotolate il dolce e coprirlo con il canovaccio.


Ed ecco il nostro risultato:

lunedì 6 febbraio 2017

Polpette al forno con pisellini con Magic Cooker


Tempo di esecuzione:
mezzora

Ingredienti:

  • 250 gr. di macinato di bovino adulto
  • 250 gr. di macinato di maiale
  • 1 uovo
  • una spolverata di parmigiano reggiano
  • una costa di sedano
  • una carota
  • un pezzetto di cipolla
  • pane grattugiato q.b.
  • pepe q.b.
  • sale q.b.
  • prezzemolo q.b.
Esecuzione:

Accendere il forno a 200 gradi.
Mettere nel mixer la carota priva della buccia e il sedano lavati e la cipolla e triturare il tutto.
In una terrina mettere la carne macinata di maiale e bovino adulto, un uovo, una spolverata di parmigiano reggiano, sale, pepe, pane grattugiato, prezzemolo triturato e gli odori frullati.
Prelevare delle porzioni dell'impasto e fare delle polpettine da rotolare in un piatto riempito con pane grattugiato.
Prendere la teglia, copritela con la cartaforno e mettere le polpettine sopra e infornare il tutto per almeno un quarto d'ora, venti minuti.
Nel frattempo cuocere i pisellini in una padella coperta con Magic Cooker oleata con con olio evo e un pezzetto di cipolla per una decina di minuti fino a quando non saranno morbidi.
Quando le polpette saranno pronte metterle nella padella dove ci sono i pisellini e ripassare in padella per qualche minuto.

Passato di verdure fantasia con ciliegini essicati AGRIBLEA




Per due persone

Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • qualche ciuffetto di spinaci
  • una mangiata di pisellini 
  • due zucchine
  • qualche tocco di zucca
  • un pezzetto di cipolla
  • due carote
  • un pezzo di cavolfiore
  • qualche broccolo verde
  • alcuni fagiolini
  • una manciata di fagioli borlotti 
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • olio evo q.b.
Esecuzione:

Lavare le verdurine e tagliarle a tocchetti.
Prendere una pentola, riempirla per metà d'acqua e mettere tutte le verdurine tagliate, i ciliegini secchi AGRIBLEA e una manciata di fagioli borlotti.
Cuocere il tutto per una buona mezzorett fino a quando tutte le verdurine non si saranno ammorbidite.
Prendere il mixer e frullare il tutto.
Impiattare spolverando con il parmigiano grattugiato, per decorazione qualche ciliegino secco AGRIBLEA e qualche fagiolo borlotto intero.

Filetti di merluzzo al forno con ciliegini secchi Agriblea


Per 2 persone

Tempo di realizzazione: un'ora

Difficoltà: facile

Ingredienti:
  • 4 filetti di merluzzo
  • alcuni ciliegini secchi AGRIBLEA
  • 2 patate grandi
  • una manciata di olive nere di Gaeta denocciolate
  • olio evo q.b.
  • prezzemolo q.b.
Esecuzione:

Accendere il forno a 200 gradi.
In una pentola bollire le patate per un quarto d'ora.
Sbucciare le patate e tagliarle a tocchetti.
Prendere una teglia da forno, coprirla parzialmente con la cartaforno e mettere i filetti di merluzzo,le olive tagliate in pezzetti, i ciliegini secchi AGRIBLEA, le patate, il prezzemolo sminuzzato a mano e un filo d'olio di oliva e chiudere la cartaforno infornando il tutto.
Dopo circa 20 minuti il piatto sarà pronto.

Nuova collaborazione con Agriblea

Ciao cari amici chef!

E' entrata nella mia casa una nuova collaborazione con Agriblea, un importante produttore di pomodori secchi essicati al sole naturalmente.

Sono veramente felice di provare questa bontà e ne sono onorata che hanno scelto me e il mio blog.
A presto con le nuove ricette :)

lunedì 23 gennaio 2017

Blogger we want you di Grazia

Ciao a tutti amici chef
Mi piacerebbe molto entrare a far parte delle blogger di Grazia, una rivista femminile molto interessante dove possiamo leggere l'attualità in campo moda, bellezza, tendenze, perchè si realizzerebbe il mio sogno di poter scrivere nella mia rivista preferita da sempre.
Il link da me scelto è:
http://www.grazia.it/stile-di-vita/tendenze-in-cucina/cosa-mangiare-per-prevenire-influenza 
e mi ha ispirato perchè mi piace diffondere e scrivere articoli sul mangiare e risparmiare come è la filosofia del mio blog.
Incrociate le dita per me!
ciaooooooooooooo

venerdì 20 gennaio 2017

Intervista su Ricette 2.0

Ciao cari amici chef ho iniziato una bellissima con Ricette 2.0 dove ho rilasciato una simpatica intervista  www.ricette20.it/interviste/intervista-a-valentina-ronca-di-cosa-cucino-stasera
A prestoooooo!

giovedì 19 gennaio 2017

Riso alla cantonese con MAGIC COOKER

Ingredienti:
  • 160g di riso Basmati
  • 80g di cubetti di prosciutto cotto
  • 80g di piselli congelati
  • 2 uova 
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
Esecuzione:

Prendere una pentola, riempirla d'acqua e aspettare che bolla.
Nel frattempo sbollentare per circa dieci minuti i pisellini.
Tagliare il prosciutto cotto a dadini.
Saltare in padella con un filo d'olio evo il prosciutto cotto e i pisellini coprendo con il coperchio MAGIC COOKER.
Appena è pronta l’acqua, salare e buttare il riso e cuocere per 10 minuti a fuoco basso.
Sbattere le uova e cuocerle con un po’di olio evo in una padella antiaderente con un cucchiaio di legno strapazzandole. 
Appena il riso sarà pronto, scolarlo e saltare in padella tutto il condimento per qualche minuto.

Hamburger con pecorino sardo semi stagionato e zucchine trifolate con MAGIC COOKER

Ingredienti:
  • 2 hamburger di bovino adulto da 200 gr,
  • qualche fetta di pecorino sardo tagliato sottile
  • 4 zucchine romanesche
  • qualche fogliolina di basilico q.b.
  • olio evo q.b.
  • uno spicchio d'aglio
Esecuzione:

Lavare le zucchine romanesche, tagliarle a rondella e cuocerle in una padella oleata con olio extravergine di oliva per un quarto d'ora coprendo con il coperchio MAGIC COOKER.
Appena le zucchine saranno morbide spegnere il fuoco e mettere alcune foglioline di basilico per profumare.
In un'altra padella mettere un filo d'olio extravergine di oliva e far dorare uno spicchio d'aglio senza anima cioè senza la pelle. 
Cucinare gli hamburger nella padella coprendo con il coperchio MAGIC COOKER girandoli di tanto in tanto. 
Quando saranno cotti mettere alcune fette di pecorino sardo e coprire con il coperchio MAGIC COOKER.
Servire caldo!

Degustazione caffè Musetti

Cari amici chef 
ho provato finalmente tutti i caffè Musetti che gentilmente mi hanno dato per provarli.
La miscela "Evoluzione" di caffè 100% arabica è veramente molto buono, ha un sapore deciso ed è molto adatto alla moka.
Il caffè aromatizzato alla vaniglia è ottimo per i dolci specialmente ciambelloni al caffè o tiramisù.
Il caffè aromatizzato al cioccolato è leggermente amaro e ha bisogno di una nota di zucchero in più bevuto in tazzina.
Il caffè decaffeinato compatibili con Nespresso sono veramente molto buone e le cialde monodose di caffè macinato espresso cremissimo ha una morbida cremosità e molto profumato!
Un buon caffè specialmente per i dolci :)

Malloreddus tricolori con mozzarella di bufala campana dop

Ingredienti:
  • 400 gr. di malloreddus
  • 8 -10 pomodorini pachino
  • 1 mozzarella di bufala campana dop
  • basilico q.b.
  • olio evo q.b.
Esecuzione:

Prendere una pentola, riempirla d'acqua e aspettare che bolla.
Nel frattempo lavare i pomodorini e dividerli a metà.
Tagliare a cubetti la mozzarella di bufala campana dop e lavare le foglie di basilico.
Preparare in un'insalatiera il condimento per la pasta con i pomodorini e la mozzarella e un filo d'olio evo.
Appena bolle l'acqua per la pasta, salare e cucinare i malloreddus.
Quando sarà cotta, scolarla, condirla con un filo d'olio evo e lasciarla raffreddare per una decina di minuti.
Mettere la pasta nell'insalatiera dove c'è il nostro condimento.
Servire fredda.

Fiori di zucca alla birra con Mozzarella di Bufala Campana dop affumicata

Ingredienti:
  • 8 fiori di zucca 
  • 150 gr di farina 0
  • 200 ml di birra 
  • 1 mozzarella di bufala campana dop affumicata
  • qualche alice sottolio
  • sale q.b.
  • 1 litro di olio per friggere
Esecuzione:

Scaldare l'olio per friggere in una Wok o pentola alta o la friggitrice.
Nel frattempo prendere una ciotola e mescolare la farina con birra creando una pastella omogenea e lasciarla riposare mezz'ora.
Lavare i fiori  di zucca, togliete la parte centrale interna e asciugateli bene.
Tagliare a tocchetti la mozzarella di bufala campana dop affumicata.
Quando l’olio è caldo verificate se è pronto per friggere immergendo un po' di pastella che comincerà subito a salire in superficie.
Preparare i fiori di zucca mettendo un alice sottolio e alcuni tocchetti di mozzarella e velocemente immergeteli nella pastella e friggeteli fino a che diventano belli dorati.
Scolate l'olio in eccesso e  metteteli su carta assorbente e poi sul piatto da portata.
Servire caldissimi!

Cipolline gratinate all'aceto balsamico Modena gran deposito GIUSTI


Ingredienti:

  •  8 cipolline bianche
  • pane grattugiato q.b. 
  • aceto balsamico di Modena Giuseppe Giusti Gran Deposito
  • olio evo q.b.
Esecuzione:

Lavare le cipolline e tagliarle a metà.
Prendere una teglia, mettere la carta da forno e posizionare sopra le cipolline tagliate cosparse di pane grattugiato e un goccio di olio extravergine di oliva.
Cucinare nel forno a 180° per 20 minuti fino a quando non saranno morbide e dorate.
Servire le cipolline gratinate con un goccio di aceto balsamico di Modena Giuseppe Giusti Gran Deposito.

Post più popolari

Visualizzazioni totali